Una battaglia coraggiosa non basta. Il rischio è cadere nel grigiore

Una battaglia coraggiosa non basta. Il rischio è cadere nel grigiore

Per un’ora si è sperato addirittura nel miracolo. La piccola Fiorentina di Pioli che teneva botta contro la grande Roma di Di Francesco. Una battaglia coraggiosa, faccia a faccia fino a quando… tutto è planato a misure più consone. I viola piano piano hanno iniziato a tornare alla propria quota, i giallorossi hanno segnato e risegnato. Oramai il giudizio si sta facendo più chiaro: il campionato di questa Fiorentina non è quello insieme a Napoli, Inter, Juve, Roma, neppure con la Lazio. Fatica a stare con Milan e Sampdoria. Pare destinata a giocare con Torino, Atalanta e company. A metà strada, in quella zona grigia che sicuramente non fa nessuno felice. Basta guardare il Franchi… con spazi vuoti e contestazione. Non sarà un anno facile. Lo si sapeva già questa estate, magari si sperava meglio, sperare è umano, ma con grande… parsimonia. Non sarà facile.

Alessandro Rialti

Articoli Correlati
Lascia un commento