Quel gol di Biraghi “a fil di vento” vale tanto, perché nel calcio vincere è tutto

Quel gol di Biraghi “a fil di vento” vale tanto, perché nel calcio vincere è tutto

Nel calcio la vittoria non è importante, la vittoria è tutto. E al Franchi il successo pieno mancava quasi da tre mesi. Troppi, un’eternità. Per questo la vittoria con quell’unico gol di Biraghi è stata fondamentale. La gran botta di Cristiano, quel suo sinistro a… fil di vento, vale un sospirato sollievo. Fiorentina a quota 35 e con un calendario che potrebbe promettere qualcosa di importante. Conta, appunto, immensamente. E’ vero che il gol di Simeone rimane un problema, che la distanza dall’area di Chiesa resta troppa, che il centrocampo verticalizza ancora troppo poco, che il gioco complessivo della squadra viola rimane latitante. Tanta buona volontà, tanta disponibilità a seguire le indicazioni di Stefano Pioli, però il guizzo è ancora un… optional. Però rimangono i progressi della difesa, la buona volontà e il coraggio. Difendere quell’unico gol non è stato poco. Voglia di vincere è già qualcosa di importante. Uno spiraglio di luce anche in vista delle prossime gare.

Alessandro Rialti

Articoli Correlati
Lascia un commento