Lotta aperta per i titolo provinciali della Coppa Italia

Lotta aperta per i titolo provinciali della Coppa Italia

Sono 25 le formazioni – fra calcio a 5 (maschile e femminile) e calcio a 7 – impegnate nella Fase Provinciale della Coppa Italia per il Calcio Toscana – MSP. Dopo questa Fase, le migliori squadre classificate si qualificheranno per la Fase Regionale.

Coppa Italia calcio a 5 maschile

Le 10 formazioni partecipanti sono suddivise in due gironi, al termine dei quali le prime classificate di entrambi i raggruppamenti – oltre ad accedere direttamente alla Fase Regionale – disputeranno la finale per stabilire la squadra vincitrice della Fase Provinciale. Le seconde e le terze classificate dei due gironi disputeranno invece uno spareggio incrociato (la seconda del gruppo A contro la terza del gruppo B e la seconda del gruppo B contro la terza del gruppo A): le vincenti dei due spareggi accederanno alla Fase Regionale assieme alle vincitrici dei due raggruppamenti.

Nel girone A comanda a punteggio pieno (9 punti) il FC Devastanti che resta la favorita per la vittoria di questa Fase. Con 7 punti il FC Clowndestini ha buone possibilità di accedere agli spareggi, ai quali punta fortemente anche l’AC Giglio C5 (6 punti) che ha una gara in meno dei diretti rivali. Più difficile rientrare in corsa per il terzo posto per Gori-Llas (1 punto) ed Airola Calcio (0 punti).

Nel girone B in vetta con 9 punti (in tre gare) il FC Immigrati: per la formazione che si sta giocando il primato in Campionato col FC Devastanti, sussiste la concreta possibilità di bissare la sfida anche per la vittoria della Fase Provinciale della Coppa Italia. Ben tre formazioni in lotta per le posizioni che portano allo spareggio: Gli Amici Di Djorkaeff (6 punti) sono al secondo posto, ma hanno giocato una gara in più delle dirette rivali – Roda Team e St. Donato Park Rangers (SDPR) – che li tallonano con 4 punti. Chiude con 0 punti il FC Rottweiler.

Coppa Italia calcio a 7 maschile

La formula è la medesima di quella del calcio a 5 maschile, con l’unica differenza che le squadre in gara sono 8 anzichè 10.

Nel girone A, ad una sola giornata dal termine, si giocano il primo posto CS Sorgane C7 (12 punti) e PGS Torregalli C7 (10 punti): al CS Sorgane C7 basterà un punto nell’ultima sfida col Palma FC (2 punti) per vincere il girone, in quanto la capolista è in vantaggio negli scontri diretti col PGS Torregalli C7 (vittoria per 6-3 nel match d’andata e sconfitta per 5-4 nella gara di ritorno). Anche al T.W.S. (4 punti) è sufficiente un pari nell’ultima giornata per ottenere il terzo posto che vale gli spareggi.

Nel girone B comanda il FC New Garden (9 punti), inseguito a tre punti di distanza da Chiavo Veronica e FC Pooltrend: questi ultimi devono recuperare una partita e potrebbero pertanto andare ad affiancare in vetta il FC New Garden. Poche le possibilità di accedere alle posizioni che valgono gli spareggi per il GS Ragnoni C7 Senior, ultimo con 0 punti.

Coppa Italia Sportika calcio a 5 femminile

Chiude in testa il girone di andata il New Aton Green che si aggiudica lo scontro diretto sulle Sagittae F.T. e resta a punteggio pieno dopo 7 gare: 21 punti, secondo miglior attacco (43 reti) e miglior difesa con appena 5 reti incassate. Primo ko per le Sagittae F.T. che con 18 punti mantengono comunque vive le possibilità di successo della Coppa Italia. Lotta a due per il terzo posto: il Porta Romana (13 punti) precede di una lunghezza il Sesto Nuova Zambra, mentre al termine del girone di andata il Mix Team chiude al quinto posto (7 punti). Con 3 punti l’A.S.D.C. San Giusto – Le Bagnese precede Le Turche ferme ancora a 0 punti.

di STETO

test editor

Articoli Correlati
Lascia un commento