Fiorentina-Genoa, tutte le emozioni dalla A alla Zeta

Fiorentina-Genoa, tutte le emozioni dalla A alla Zeta

Sfide e personaggi che hanno scritto la storia degli incontri tra viola e rossoblù giocati allo stadio Franchi

Fiorentina-Genoa dalla a alla zeta con alcuni dei protagonisti di questa sfida e non solo.

ANTOGNONI Per una pedata alla testa rischia di morire nel match giocato al Comunale il 22 novembre 1981 e vinto dalla Fiorentina per 3-2.

BABACAR Segna al Genoa al Franchi il 20 marzo 2010 il suo primo gol in serie A nel match vinto dalla Fiorentina 3-0.

CELORIA Nel giugno del 1940 realizza al Berta, l’attuale Franchi, al Genova 1893 (la denominazione dell’epoca del Genoa) la rete che regala alla Fiorentina la sua prima Coppa Italia (successo viola per 1-0).

Massimo Sestini

Massimo Sestini

DAINELLI Il capitano viola viene ceduto al Genoa nel gennaio del 2010.

ENTUSIASMANTE E’ il match giocatosi al Comunale 28 dicembre 1958 e vinto dalla Fiorentina 7-1. Montuori realizza una doppietta e poi segnano Chiappella, Petris, Gratton, Hamrin e Cervato.

FACCENDA Il difensore che la Fiorentina acquista dal Pisa e gioca a Firenze dal 1989/90 al 1993/94 veste anche la maglia del Genoa. I tifosi viola lo chiamano “leggenda”.

GABRIEL OMAR BATISTUTA Segna al Genoa il suo primo gol in serie A al Franchi nell’incontro del campionato 1991/92 vinto dalla Fiorentina 3-1.

HAMRIN Segna 4 reti al Genoa al Comunale nel match del campionato 1962/63 vinto dai viola 5-0 (l’altra rete è di Pentrelli).

IL PROFESSORE E’ il soprannome della mezzala svedese Gunnar Gren che gioca due stagioni nella Fiorentina (1953/54 e 1954/55) prima di passare al Genoa nel 1955/56. Quell’anno punisce i viola nel match di Marassi.

JANDA Segna una doppietta al Comunale il 26 marzo 1950 nell’incontro vinto dalla Fiorentina 3-1 (l’altro gol è di Galassi).

LAZZARI Segna il gol che, al Franchi, regala la vittoria alla Fiorentina (1-0) il 30 ottobre 2011.

MARTINA E’ il portiere rossoblù che tira il calcio ad Antognoni.

NAPPI Il veloce attaccante che milita due stagioni nella Fiorentina (1989/90 e 1990/91) gioca anche nel Genoa.

Brivido Genoa Alfabeto Foto PruzzoO REI DI CROCEFIESCHI Questo è il soprannome di Roberto Pruzzo, centravanti del Genoa e per una stagione (1988/89) della Fiorentina (è la riserva di Borgonovo). Pruzzo nello spareggio con la Roma segna il gol che porta i viola in Coppa Uefa.

PALLINO RAVEGGI E’ il massaggiatore della Fiorentina insieme al medico del Genoa, il professor Gatto, a salvare Antognoni dopo il grave incidente sul terreno di gioco.

QUATTRO A TRE Finisce così l’incontro tra le due squadre giocato al Berta il 6 ottobre 1940, nel primo campionato di guerra. Per i viola Menti segna una doppietta e poi vanno in gol Baldini e Di Benedetti.

RETROCESSIONE Il Franchi porta male al Genoa. E’ qui che il 10 giugno 1995 perde con il Padova ai rigori (5-4) lo spareggio salvezza e finisce tra i cadetti.

SANTANA Milita nella Fiorentina dal 2006/07 al 2010/11. Successivamente gioca anche nel Genoa.

TRE SETTEMBRE 1989 La partita in programma per questo giorno tra Fiorentina e Genoa  termina 0-0. Si disputa a Pistoia per i lavori allo stadio di Firenze in vista dei mondiali del 1990.

URUGUAGIO Il centravanti uruguayano Petrone firma una doppietta nel primo match tra viola e rossoblù giocato al Berta il 21 febbraio 1932 e terminato 2-2.

VARGAS Il peruviano gioca in viola dal 2008/09 al 2011/12. Poi va un anno in prestito al Genoa e torna alla Fiorentina per altre due stagioni (2013/14 e 2014/15).

©Massimo Sestini

©Massimo Sestini

ZERO A ZERO Finisce con questo risultato l’incontro del 7 maggio 1978 giocatosi al Comunale tra Fiorentina e Genoa che regala ai viola la salvezza e condanna i rossoblù alla retrocessione.

Ruben Lopes Pegna

Articoli Correlati

I commenti sono chiusi.