Calcio Toscana: Real Cerveza campione

Calcio Toscana: Real Cerveza campione

E’ ad un passo da titolo il Real Marangoni: con 42 punti (in 15 gare) la capolista mantiene 4 lunghezze di vantaggio – a tre giornate dal termine – sul FC Barrettino. La sfida (dell’ultima di campionato) fra le prime due forze del girone potrebbe risultare ininfluente ai fini della classifica se il Real Marangoni dovesse avere la meglio nelle prossime due gare contro Grappa E Vinci ed Atletico Marmuri, entrambe relegate nei bassifondi della classifica. La capolista è anche il miglior attacco del raggruppamento, ed il suo giocatore Andrea Barnabani dovrebbe portare a casa il titolo di capocannoniere (già 58 le reti finora all’attivo). Al terzo posto (31 punti) troviamo l’Amico Pane che sembra essersi messo al riparo dagli attacchi del GS Tedalda (26 punti), sconfitto di misura dal FC Barrettino. Per la quinta piazza è sorpasso in classifica: le Ciabatte Sguaiate (22 punti) precedono di una lunghezza la Polis Multietnic C5 A (sconfitta dalla capolista). In settima posizione è ben saldo il Grappa E Vinci (13 punti), mentre si contendono l’ottavo posto tre squadre, divise un punto l’una dall’altra: Pulimentatura Fiorentina Vieusseux C5 (9), AC Giglio C5 (8) ed Atletico Marmuri (7).

Girone B

Real Cerveza campione con tre turni d’anticipo: la formazione di Enrico Cerreti è la padrona incontrastata del girone con 42 punti (10 in più della seconda in classifica) in 15 partite, miglior attacco (151 reti, con Edoardo Archi capocannoniere: in gol 46 volte) e miglior difesa (49 reti incassate). Dopo aver gettato alle ortiche il Campionato nella passata stagione, il Real Cerveza conquista il suo primo titolo col Calcio Toscana – MSP e si prepara adesso per affrontare la Fase Finale Top League. Nella sfida per il secondo posto l’Hellas Novoli (32 punti) supera (4-2) nello scontro diretto il FC Farauei che resta così in terza posizione (28 punti). Al quarto posto, ma in caduta libera, c’è il Boca Seniors FC 2010 (21 punti) che ha conquistato appena 5 punti nelle ultime 9 giornate ed è ora tallonato ad una sola lunghezza dal Panzer 8, che invece nelle ultime 7 giornate è passato dall’ultimo posto (con 5 punti) fino alla quinta posizione. Tre le squadre in lotta per il sesto posto: Deportivo La Carogna ed AC Deportivo La Burbuka (appaiate a 17 punti) sono seguite ad una lunghezza di distanza dal Team AS Turbo. In coda alla classifica il FC Redox (12 punti) precede di un punto il Bonaragacisi.

Girone C

Lotta per il titolo ancora apparentemente aperta (tre squadre in un punto), ma le sorti del girone saranno probabilmente decise dalla gara di recupero della capolista DC United (34 punti) col FC Riccio (9 punti): il DC United precede di una lunghezza la coppia formata da Corte Dei Conti e Prosit United, ma quattro potenziali punti di vantaggio a tre giornate dal termine sono un buon margine. La capolista fa del reparto difensivo il suo punto di forza, in un raggruppamento equilibrato nel quale nessuna squadra ha preso il sopravvento e molti punti sono stati persi per strada anche dalle formazioni di vertice. Quasi blindata la quarta posizione occupata dal Firenze Gardenia (29 punti), mentre al quinto posto l’Atletico Barzotto (24 punti) riduce a due le lunghezze di vantaggio sulla Sele Sao. Sempre due sono i punti che separano l’Acquacenter (15) dal FC Rottweiler (13), mentre l’AC Riccio è in nona posizione (9 punti). In fondo alla classifica, con un solo pareggio ottenuto in 15 giornate resta la formazione degli Un(I)ti dal Signore, che proprio alla fine di febbraio è riuscita a smuovere la classifica nel match (terminato 4-4) con l’Acquacenter.

Girone Under 21

Prosegue la lotta a due – piena di capovolgimenti di fronte – per il titolo: a tre giornate dal termine in vetta c’è il Real Kabana (40 punti), ma il Tropical Parquret (39 punti) ha una gara da recuperare. Il Real Kabana, vittorioso di misura nell’ultimo turno sul FC Jimdoria, ha rimesso il titolo in gioco nel match perso a metà febbraio contro il Real Raccattati. Miglior attacco (Tropical Parquet) e miglior difesa (Real Kabana) si sfideranno nel prossimo turno: un incontro che potrebbe decidere le sorti di questo campionato. Con 30 punti il St. Donato Park Rangers (SDPR) ha quattro lunghezze di vantaggio sul Real Raccattati, che precede a sua volta il Bamba Team (quinto con 25 punti). FC Scarsenal (18) e FC Jimdoria (16) si giocano il sesto posto, mentre sono appaiate all’ottavo posto Shakthar Donuts e Celta Vigorsol (9 punti). Chiudono gli All Blacks con 0 punti.

di STETO

test editor

Articoli Correlati
Lascia un commento