Idee e scommesse non bastano più, occorre un vero rilancio

Idee e scommesse non bastano più, occorre un vero rilancio

Era già chiaro domenica scorsa, dopo la gara interna con il Cagliari: la benzina era finita. La pesante sconfitta di Milano contro i rossoneri non cambia il giudizio positivo e affettuoso nei confronti di Pioli e dei suoi ragazzi. Ma resta chiara anche un’altra considerazione: questa giovane e acerba Fiorentina se davvero vuole, come ha detto senza esitazioni Andrea Della Valle, il prossimo anno lottare per un posto in Europa non potrà che dare a Corvino un budget economico in grado di permettergli di rafforzare le basi edificate in questa stagione. Occorrerà un impegno dei Dei Della Valle, vero, autentico, considerato che i conti adesso tornano tutti, senza debiti, senza limitazioni, dunque che venga finalmente un vero rilancio. E lo devono fare loro, i Patron, senza esitazioni. Perché solo così tornerebbero le aspettative europee con l’impegno economico della Proprietà. Dimenticare la brutta figura a San Siro, al di là del bel gol di Simone, sarà facilissimo se saranno difesi i giovani viola più talentuosi e se sarà fatto un mercato da protagonista e non da figli poveri di un calcio minore, sperando solo nelle idee di Corvino. Perché non basteranno più.

Alessandro Rialti

Articoli Correlati
Lascia un commento