Oronzo Pugliese, quando il Mago di Turi salvò i viola

Oronzo Pugliese, quando il Mago di Turi salvò i viola

C’è un solo ex oggi in campo. E’ l’attaccante della Fiorentina Diego Falcinelli che, nella passata stagione, ha giocato nelle file della Crotone, contribuendo alla salvezza della formazione di Nicola. Falcinelli in 35 partite ha realizzato 13 reti.

I DOPPI EX Sono numerosi i giocatori che hanno militato sia nella Fiorentina che nel Crotone. Il più famoso è stato Federico Bernardeschi. L’attaccante di Carrara giocò in Calabria nella stagione 2013/14 (fu il suo primo campionato da professionista). Contribuì a portare il Crotone ai playoff e fu convocato da Cesare Prandelli per uno stage della Nazionale a Coverciano. Tra i doppi ex vanno poi ricordati Aleandro Rosi, Leonardo Capezzi e Niccolò Fazzi che l’anno scorso hanno giocato in Calabria così come pure Acosty (sia pure solo da gennaio al termine della stagione). E poi citiamo Luigi Panarelli, Davide Dionigi, Giovanni Botti, Giovanni Bartolucci, David Dei e Michelangelo Sulfaro.

L’EX ALLENATORE PIU’ FAMOSO è stato Oronzo Pugliese, soprannominato anche il mago di Turi, sua città natale, in contrapposizione ad Helenio Herrera, il mago per eccellenza. Erano gli anni sessanta del secolo scorso. Pugliese, comunque, ha guidato la Fiorentina nel girone di ritorno della stagione 1970/71, portandola alla salvezza all’ultima giornata per la miglior differenza reti nei confronti del Foggia. Pugliese a Firenze vinse una sola partita (a Vicenza) delle 15 in programma (il campionato era allora a 16 squadre) ma ne perse appena 2 e ne pareggiò 12. In epoca in cui la vittoria valeva solo 2 punti riuscì a tenere la Fiorentina in serie A. Il mago di Turi guidò anche il Crotone nella stagione 1977/78 in serie C.

CI SONO STATI POI EX GIOCATORI VIOLA CHE HANNO ALLENATO IL CROTONE Il più noto è stato il difensore ex juventino Antonello Cuccureddu che ha giocato nella Fiorentina per 3 stagioni dal 1981/82 al 1983/84, collezionando 34 gettoni di presenza in campionato. Cuccureddu ha guidato il Crotone per due stagioni. Nel 1999/00 ottenne la promozione dalla serie C1 alla B. Nel 2000/01 conquistò il nono posto nel torneo cadetto. Un buon ricordo in riva all’Arno lo ha lasciato il terzino-mediano Roberto Bosco che è stato a Firenze con Eriksson in panchina nel 1987/88 e nel 1988/89 giocando 55 partite in serie A e a Crotone ha fatto l’allenatore in seconda nel 2001/02. E poi ricordiamo l’ala argentina Juan Carlos Morrone che è stato nella Fiorentina nel 1964/65 e nel 1965/66, vincendo una Coppa Italia e una Mitropa Cup e ha guidato il Crotone nel 1997/98. Citiamo poi anche Vinicio Viani e Leonardo Menichini che nella Fiorentina è stato solo nel settore giovanile.

 

Ruben Lopes Pegna

Articoli Correlati
Lascia un commento