Viareggio: la Fiorentina asfalta la Juve e approda in finale

Viareggio: la Fiorentina asfalta la Juve e approda in finale

In finale sul velluto. La Fiorentina Primavera asfalta la Juventus nella semifinale del Torneo di Viareggio, giocata allo stadio Dei Pini della città versiliese, e approda all’ultimo atto della manifestazione che la vedrà impegnata, mercoledì prossimo, contro la vincente della sfida tra Inter e Parma. I viola hanno subito messo le cose in chiaro, passando in vantaggio dopo 8′ con il centrocampista Lakti, bravo a controllare un pallone in area e a incrociarlo con potenza e precisione nell’angolino basso alla sinistra di Loria. La Juventus non reagisce e lo strapotere gigliato si concretizza nel secondo gol, prima del quarto d’ora, firmato da Diakhate, sugli sviluppi di un corner che aveva visto Mosti impegnare severamente con un colpo di testa il portiere bianconero. Facile facile il tap in vincente del senegalese che, nonostante una botta al ginocchio, è tra i migliori in campo. La Juventus rialza la testa in avvio di ripresa con Montaperto (gran destro dal limite che s’insacca sotto la traversa). Ma è un fuoco di paglia perché la squadra di Bigica richiude subito la partita grazie allo scatenato Gori, dopo appena 3′. Il centravanti viola pressa alto e ruba palla all’incerto Zanandrea per poi piazzare la palla col piattone dove Loria non può arrivare. Nel finale c’è anche un calcio di rigore, conquistato dal nuovo entrato Longo, sul quale Sottil (anche lui tra i migliori) e Diakhate danno vita a un brutto siparietto, contendendosi la battuta del penalty. Alla fine la spunta il senegalese che, però, sbaglia la conclusione, facendosela parare dal portiere, salvo rifarsi pochi secondi dopo andando a segnare ancora su corta respinta dell’estremo bianconero su conclusione dello stesso Sottil. Episodio che fa arrabbiare molto Bigica, ma che può passare in secondo piano alla luce del trionfo viola sui giovani di una Vecchia Signora, per una volta, nettamente inferiore sotto tutti gli aspetti.

 

Juventus-Fiorentina 1-4

JUVENTUS: Loria, Meneghini, Delli Carri, Capellini, Zanandrea, Muratore, Fernandes, Merio, Fagioli, Montaperto, Kulenovic. A disp.: Busti, Lonoce, Anzolin, Portanova, Nicolussi Caviglia, Abreu De Freitas, Pereira Serrao, Morrone, Morachioli, Narciso Campos, Galvagno, Leone, Petrelli. All.: Dal Canto

FIORENTINA: Ghidotti, Mosti, Ceccacci, Pinto, Ranieri, Lakti, Valencic, Diakhatè, Maganjic, Gori, Sottil. A disp.: Brancolini, Purro, Meli, Toure Diawara, Corigliano, Longo, Faye, Kasse, Marozzi, Ferrarini, Simonti, Gorgos, Visentin. All.: Bigica

ARBITRO: Maggioni di Lecco

RETI: 8′ Lakti, 13′ Diakhate, 51′ Montaperto, 53′ Gori, 92′ Diakhate

Tommaso Borghini

Articoli Correlati
Lascia un commento