21 febbraio 1966: la Fiorentina batte il Dukla Praga e vince il suo primo Torneo di Viareggio

21 febbraio 1966: la Fiorentina batte il Dukla Praga e vince il suo primo Torneo di Viareggio

Correva l’anno 1966. Il 21 febbraio la Primavera della Fiorentina affrontava il Dukla Praga nella finalissima del Torneo di Viareggio. I cecoslovacchi erano tra le formazioni giovanili più forti dell’epoca, ma la squadra gigliata poteva contare su talenti che poi avrebbero fatto la storia del calcio viola: Luciano Chiarugi, Claudio Merlo, Salvatore Esposito e Ugo Ferrante. L’allenatore era il compianto Andrea Bassi. Per seguire la Fiorentina arrivarono circa 20mila tifosi viola da Firenze e da ogni parte della Toscana, invadendo lo stadio dei Pini di Viareggio che ne poteva contenere poco più di 12 mila. Molti trovarono posto addirittura a bordo campo, a pochi passi dalla line a di gioco. In un clima di festa, i gigliati strapazzarono i forti avversari, andando a segno con Migliorini su calcio di rigore e con il terribile Chiarugi.  Così, per la prima volta nella sua storia, la Fiorentina si aggiudicò la Coppa Carnevale, inaugurando un  ciclo di giovani calciatori che, tre anni più tardi, sarebbero andati a vincere addirittura lo Scudetto. Ma questa è un’altra storia.

Tommaso Borghini

Articoli Correlati
Lascia un commento