Calvarese e quel mancato rigore che grida vendetta

Calvarese e quel mancato rigore che grida vendetta

Benevento – Sampdoria 3-2 Manganiello – Gara di sostanza, BRAVO! L’unico neo può essere l’espulsione, tutto sommato giusta, che però stride con quella mancata di Romagnoli (Fiorentina – Milan / Banti) di una settimana fa… Gli arbitri per essere ancora più credibili, devono cercare di essere quanto più uniformi, nei giudizi, possibile.

Cagliari – Juventus 0-1  Calvarese – Il rigore non fischiato a Bernardeschi per evidente fallo di mano, braccia troppo larghe e scomposte, grida ancora vendetta. In generale non convince mai e, purtroppo, fa il… Calvarese.

Chievo – Udinese 1-1  Chiffi – Probabilmente lascia un paio di volte il “giallo” in tasca, ma nel complesso fa bene. Il “VAR” lo aiuta nel cogliere un fuorigioco, determinante, che dire millimetrico è un eufemismo.

Fiorentina – Inter 1-1 Valeri – Direzione di gara da “”circoletto rosso” per l’Internazionale romano che, in questa stagione sembra aver trovato una fiducia in se stesso, fino ad adesso sconosciuta. Aiutato anche dalla sua “band”, non sbaglia praticamente niente.

Genoa – Sassuolo 1-0 Giacomelli – Fischiando 33 falli (un po’ troppo sopra la media) porta bene in fondo una gara non facile, anzi, mettendosi alle spalle le gravi incertezze palesate in Lazio – Torino, che avevano costretto il designatore Rizzoli a dargli un turno di riposo forzato!

Milan – Crotone 1-0 Maresca – Sempre un po’ troppo presuntuoso e supponente… non convince mai in pieno, nemmeno nel recupero di 7 minuti.

Napoli – H. Verona 2-0 Abisso – Ben assistito dalla “regia” … il fischietto siciliano, alla 1° stagione in “A”, fa una buonissima gara, facendo e vedendo bene sui pochi episodi degni di nota.

Roma – Atalanta 1-2 Guida – L’espulsione dell’atalantino De Roon se la inventa letteralmente, poi fa il … “Guida”, un arbitro senza mai un acuto tecnico né tanto meno a livello di personalità e carisma.

Spal – Lazio 2-5 Tagliavento – L’arbitro umbro non è più Internazionale (da una settimana, per limiti anagrafici, non tecnici), ma la stoffa è sempre quella. Dirige una partita “rognosa”, per opposti problemi di classifica, con serenità ed autorevolezza.

Torino – Bologna 3-0 Damato – Viene salvato dal “VAR” (neo Internazionale) Di Bello, nell’occasione del rigore concesso al Bologna (poi sbagliato), che non aveva dato in un primo momento, poi non entusiasma più di tanto… a fine corsa.

Giancarlo Carmagnini

Articoli Correlati
Lascia un commento