Serietà, lavoro e rispetto per la maglia. La Fiorentina di Pioli si sta facendo adulta

Serietà, lavoro e rispetto per la maglia. La Fiorentina di Pioli si sta facendo adulta

Ha veramente tanto cuore la piccola Fiorentina di Stefano Pioli. Tanto sbaglia perché tanto butta sul campo. La vittoria di Cagliari non va sottovalutata e non solo perché ha portato punti e una classifica che si sta facendo progressivamente più interessante, ma perché questa piccola squadra sta provando a farsi adulta. Ed è proprio sbagliando che cresce. Nei ragazzi della difesa, Milenkovic per primo, per i «nuovi» che stanno adeguandosi come Vitor Hugo, nei talenti come Chiesa e Simeone, in Benassi e Veretout: Cagliari ha detto che questa Fiorentina ha cuore ma anche che inizia ad avere testa, quella del suo allenatore, che a Firenze conosciamo benissimo. Serietà e lavoro e grande rispetto per la maglia. Non è tutto, ma per adesso è sicuramente abbastanza e più e meglio di quello che era diventata la Fiorentina degli ultimi mesi di Paulo Sousa. Ora però viene in bello, tutto di sponda milanese, bel banco di prova per la piccola e coraggiosa Fiorentina.

Alessandro Rialti

Articoli Correlati
Lascia un commento