Una piccola squadra con una forza formidabile. Bravi tutti

Una piccola squadra con una forza formidabile. Bravi tutti

Bravi, tutti. Prova di cuore e di testa da parte della Fiorentina. Quarto risultato positivo consecutivo, la continuità che tutti auspicavano. La piccola squadra di Pioli ha confermato i suoi limiti, ma anche la formidabile forza che ha dentro. Se qualcuno pensa che i demeriti siano tutti di Sarri e i suoi uomini si sbaglia di brutto. Vero che il Napoli aveva le tossine di Champions, persa, e la mazzata beccata contro la Juve al San Paolo, ma i viola hanno comunque colto un’impresa. E non va dimenticato che nel primo tempo della gara sono stati proprio i viola a fer vedere, anche in costruzione in attacco, le cose migliori. Bravi i ragazzi terribili. Specialmente Simeone che ha segnato, in fuorigioco di poco, si è fatto intercettare dal numero uno napoletano però ha davvero fatto vedere tracce del campioncino. Bravo Badelj che ha costruito, bravo Veretout che ha rotto il gioco avversario, bravissimi Pezzella e Astori vere dighe umane. Bravi in fondo tutti, perché al di là del punto guadagnato, utilissimo, c’è questa sensazione di crescita che fa davvero ben sperare. E’ un’impressione, molto deve essere ancora fatto, ma questi ragazzi davvero meritano un regalo dal Babbo Natale viola.

Alessandro Rialti

Articoli Correlati
Lascia un commento