Ufficiale: Chiesa ha rinnovato fino al 2022. Pioli: “Segnale che c’è voglia di costruire qualcosa d’importante”

Ufficiale: Chiesa ha rinnovato fino al 2022. Pioli: “Segnale che c’è voglia di costruire qualcosa d’importante”

La notizia era nell’aria e ne avevamo già parlato a fondo nel corso della trasmissione del Brivido “Fuorigioco” in onda tutti i giovedì dalle 21,20 su Italia 7 Platinum (canale 17). Da questa mattina è arrivata anche l’ufficialità: Federico Chiesa ha rinnovato il contratto con la Fiorentina fino al 2022. Una proroga di un anno rispetto all’accordo che era già in essere, ma soprattutto un sostanziale aumento dell’ingaggio che dai 400 mila euro a stagione passerà a quasi 2 milioni l’anno. Dunque la Fiorentina, una volta tanto, ha giocato d’anticipo cercando di blindare il suo talento più fulgido. Questo non significa che sia stata del tutto scoraggiata la concorrenza, certo è, però, che adesso per strapparlo al club viola le pretendenti dovranno alzare tantissimo la posta. Nel nuovo contratto, stando alle indiscrezioni, non c’è traccia di alcuna clausola rescissoria, un particolare da non trascurare perché consentirà alla Fiorentina di poter resistere a eventuali offerte, stabilendo lei l’eventuale prezzo in base all’effettivo valore di mercato del ragazzo. Inoltre, e anche questo non è un dettaglio, nel caso di cessione la responsabilità sarebbe tutta del club viola che non potrebbe accampare alibi di sorta.
Nella conferenza stampa di questa mattina il tecnico Stefano Pioli ha commentato così il rinnovo di Chiesa: “E’ un segnale che c’è la volontà di costruire qualcosa di importante. Federico ha tutte le qualità per essere un leader in futuro, ovviamente ha 20 anni ed anche lui potrà avere dei momenti negativi. Lui, come tanti altri, può crescere ancora”.
Questo il comunicato ufficiale della società gigliata: “ACF Fiorentina comunica di aver prolungato fino al 30 giugno 2022, con reciproca soddisfazione, il contratto tra la Società viola e il calciatore Federico Chiesa”.

Tommaso Borghini

Articoli Correlati
Lascia un commento